Year in Review 2020

Il 2020 è stato un anno inaspettato e diverso, che ha costretto tutti noi a ripensare la quotidianità e a concepire un nuovo modo di “stare insieme”. Pur dovendo confrontarsi con gli avvenimenti di marzo, Dynamo Camp ha avuto sempre presente l’importanza di continuare a stare vicino ai bambini malati e alle loro famiglie nella consapevolezza che la loro condizione di fragilità sociale sarebbe stata aggravata dalla situazione. Ecco che, dopo soli tre giorni di lockdown, nasceva il progetto social #acasacomeadynamo che teneva compagnia alle famiglie tutti i giorni con 5 appuntamenti al giorno: creatività, musica e risate in stile Dynamo. Parallelamente, già da Pasqua, le sessioni si sono spostate on line.

Appena è stato possibile, è stato riaperto il Camp. Nuovi ospiti, che avevano vissuto il lockdown in comunità, hanno potuto conoscere Dynamo e la Terapia Ricreativa: comunità mamma – bambino, minori con disagio sociale, residenze sanitarie per disabili. 157 camper e 60 operatori hanno partecipato a quella che abbiamo chiamato “Estate Straordynaria”.

Da metà agosto sono potute tornare al Camp anche le famiglie Dynamo.

Abbiamo imparato a programmare e riprogrammare con flessibilità le sessioni, ma il nostro desiderio è esserci e, con questo obiettivo ben chiaro in mente, faremo anche l’impossibile per non fare mancare la nostra presenza e il nostro sostegno.

Grazie a tutti i dynamici e a tutti i sostenitori per esserci sempre accanto
Staff Dynamo

Gennaio

Sessione 1 | Famiglie: 116 partecipanti / 33 campers, 60 genitori, 23 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Sessione 2 | Weekend Family: 109 partecipanti /31 campers, 58 genitori, 19 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Sessione 3 | Weekend Family: 98 partecipanti / 27 campers, 52 genitori, 19 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Evento

Sessione di Capodanno

La prima sessione dell’anno, a cavallo tra il 2019 e il 2020, ha visto 26 famiglie riunite in teatro contare i secondi per salutare, a mezzanotte, l’anno appena trascorso. Per le famiglie con un bambino affetto da una patologia complessa l’esperienza al Camp non è solo una vacanza, ma – grazie al metodo della Terapia Ricreativa- si trasforma in uno spazio in cui riscoprire le proprie capacità, ritrovare fiducia e rinnovare la speranza.

“Non eravamo a Times Square o in Piazza Rossa a Mosca. Eppure, posso affermare che sia stato il più bel Capodanno della mia vita”

un papà

Febbraio

Sessione 4 | Soli campers: 103 partecipanti
Patologie ospitate: diabete

Sessione 5 | Weekend Family: 106 partecipanti / 29 campers, 56 genitori, 21 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Sessione 6 | Weekend Family: 102 partecipanti / 32 campers, 56 genitori, 14 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

“È lo stupore dei ragazzi che mi fa tornare ogni volta a Dynamo”.

Un volontario

Evento

SMS Solidale

“Per un bambino malato a Dynamo Camp #nienteèimpossibile”

 

Come tutti gli anni, la campagna di raccolta fondi tramite sms solidale di Dynamo Camp è stata diffusa tramite televisioni, radio e canali social, raggiungendo sostenitori e nuovi possibili beneficiari.

La raccolta fondi con il numero solidale attivato dal 7 al 23 febbraio 2020 ha contribuito a potenziare la direzione di sviluppo degli ultimi anni: incrementare ulteriormente il numero di bambini gratuitamente accolti con patologie molto gravi e che implicano necessità di assistenza da parte dello staff in modo sempre più importante, competente e specializzato. L’inclusione di bambini e ragazzi con patologie molto gravi e/o con assistenza costante, richiede infatti coinvolgimento e formazione ulteriore di staff qualificato e volontari, organizzazione e adattamento di struttura, programmi, attività quotidiane, spostamenti all’interno del Camp e necessità mediche.

Marzo

#acasacomeadynamo

A seguito della normativa del DPCM del 9 marzo, Dynamo Camp ha dovuto sospendere le sessioni al Camp e la propria presenza in ospedali e case famiglia. È così che la Terapia Ricreativa è andata online con le dirette facebook #acasacomeadynamo: 5 appuntamenti giornalieri tra laboratori creativi e musica live per 60 giorni.

Nostra figlia non sta perdendo neanche un appuntamento! Siete stati la nostra salvezza, GRAZIE!

un papà e una mamma

Aprile

Sessione 7 Online | Sessione famiglie: 55 partecipanti / 15 campers, 30 genitori, 10 siblings

Sessione di Pasqua OnLine

Attraverso gli schermi dei computer, una nuova Terapia Ricreativa ha trovato il modo di fare rete, unendo famiglie lontane, staff e volontari in nuovi programmi appositamente studiati per includere i componenti di ogni famiglia.

Divisi in gruppi, i partecipanti hanno aderito a diverse attività tra cui circo, art factory e agility dogs; in particolare, si sono cimentati in cucina, preparando insieme la merenda. Giorno dopo giorno, al mattino e al pomeriggio, si sono ritrovarti tutti insieme a riscoprirsi sempre più uniti.

“Fantastico! Ogni volta che siamo in contatto con voi e con il vostro sorriso ci riempite di gioia e serenità e ci portate a fare cose mai fatte”

Una mamma e un papà

Maggio

Sessione 8 Online | Sessione famiglie: 18 partecipanti / 5 campers, 10 genitori, 3 siblings

5×1000

Destinare il 5xmille non costa nulla, ma ha un grandissimo valore sociale. Anche quest’anno Dynamo Camp ha condotto una campagna di sensibilizzazione per chiedere l’inserimento del codice fiscale (90040240476) nel box dedicato alle onlus della dichiarazione dei redditi.

Negli anni, l’incremento delle singole scelte nella destinazione del 5×1000 a Dynamo Camp ha consentito di aumentare non solo il numero di ospiti al Camp ma anche il numero di patologie ospitate, che sono ormai più di settanta.

“Con il tuo 5×1000 fai la felicità di tanti bambini con malattie gravi o croniche e delle loro famiglie”

Giugno

Sessione 9 | 35 ospiti, 18 operatori: Minori con disagi sociali, Residenze Sanitarie per disabili adulti

Sessione 10 | 43 ospiti, 11 operatori: Comunità mamma-bambino

Sessione 11 Online | Sessione soli campers: 71 partecipanti

Sessioni Straodynarie

Il distanziamento sociale imposto dal lockdown ha spinto Dynamo a esplorare strade innovative ed è così che sono nate le sessioni straordinarie dedicate a persone fragili che avevano già vissuto in comunità durante il lockdown. Dal 7 giugno 157 ospiti e 63 operatori sono arrivati a Dynamo Camp: minori con disagi sociali, comunità mamma e bambino, disabili che vivono in residenze sanitarie.

Il Camp e la Terapia Ricreativa hanno beneficiato di una nuova esperienza che si è rivelata positiva e i donatori ne hanno capito l’importanza supportando Dynamo con grande generosità.

“Vedere i nostri ragazzi sorridere di nuovo è stato davvero come rinascere”

Coordinatore di una Casa Famiglia

Luglio

Sessione 11 | 38 ospiti, 15 operatori: minori con disagi sociali, residenza sanitarie per disabili adulti, comunità mamma-bamino

Sessione straordynaria 12 | 41 ospiti, 15 operatori:  minori con disagi sociali

Sessione 13 Online | Sessione soli campers: 53 partecipanti

Sessione 14 Online | sessione soli campers: 54 partecipanti

Evento

Smart Camp Firenze

City Camp Firenze è un progetto nato dalla collaborazione di Dynamo Camp con NPM Bambini in Movimento Cooperativa Sociale Onlus e Nuovamente per supportare sia le famiglie fiorentine che hanno bambini con patologie neuromotorie e con fragilità dello sviluppo sia le famiglie impattate sul piano economico e organizzativo dalle complessità di quest’anno. Strutturato come un centro estivo diurno, il Camp è stato offerto per 10 settimane, dal 15 giugno all’11 settembre, City Camp Firenze ha ospitato 985 bambini, di cui 860 con patologie evolutive e 160 siblings. Un progetto simile è stato proposto nei mesi estivi anche dalla Triennale di Milano.

“Pensavo che Dynamo era noioso invece mi sono divertito”

una ragazza

Agosto

Sessione 15 | Sessione famiglie: 56 partecipanti / 17 camper, 30 genitori, 9 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Sessione 16 | Sessione famiglie: 56 partecipanti / 18 camper, 30 genitori, 8 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Sessione 17 Online | sessione soli campers: 39 partecipanti

Sessione 18 Online | Sessione soli campers: 56 partecipanti

Evento

Sessioni famiglie

Nel rispetto delle misure di sicurezza, ad agosto sono tornate a Dynamo Camp 32 famiglie che hanno preso parte a due sessioni. Le necessità imposte dalla situazione globale e il distanziamento sociale hanno comunque consentito il divertimento e lo svolgimento delle attività in piena sicurezza.

Inoltre, il numero limitato di persone presenti al Camp ha facilitato la nascita di forti legami tra le famiglie che hanno beneficiato di una conoscenza reciproca più profonda e di un confronto ancora più forte.

“Come mamma ho capito che devo vivere di più ogni singolo momento. Qui ho imparato che non voglio più perdermi nulla”

Una mamma

Settembre

Sessione 19 | Weekend family: 45 partecipanti / 17 camper, 30 genitori, 8 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Sessione 20 | Weekend family: 55 partecipanti / 15 camper, 27 genitori, 13 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Evento

2 Milioni di Kilometri

La manifestazione ciclistica non competitiva a sfondo solidale, ideata e organizzata da Bikevo, ha invitato tutta l’Italia a pedalare per un solo obiettivo: raggiungere un totale di 2 Milioni di km da “donare” a favore dei programmi di Terapia Ricreativa di Dynamo Camp e dell’attività di ciclismo giovanile della Federazione Ciclistica Italiana.

Con l’iscrizione alla gara, ogni partecipante ha pedalato e accumulato i suoi chilometri ai quali ha autonomamente attribuito un valore economico, poi convertito in donazioni: l’evento, al primo anno, ha avuto un riscontro positivo perché oltre ai 1.254.417 km percorsi, a cui si sono aggiunti 902.649 KM delle società della FCI e dal Giro d’Italia Giovani Under23 per un totale raggiunto di 2.157.172. In un anno così difficile, questo evento digitale è stato di forte sostegno alla Terapia Ricreativa Dynamo.

“Esperienza unica (e speriamo ripetibile!)”

un ragazzo

Ottobre

Sessione 21 | Weekend family: 61 partecipanti / 16 camper, 30 genitori, 15 siblings
Patologie ospitate: neurologiche

Evento

Il Giro d’Italia

Il Giro d’Italia ha scelto il charity partner 2020: Dynamo Camp. Con il giro d’Italia, Dynamo Camp per 21 giorni ha percorso l’Italia dalla Sicilia alla Lombardia, sostenuta da gruppi di volontari e famiglie che, rispettando distanze e disposizioni di legge, hanno reso visibile la comunità del Camp e si sono impegnati in una raccolta fondi tramite una t-shirt verde con la scritta #ingiroconDynamo.

Per portare lo spirito Dynamo “in giro”, è stata scelta l’attività della Radio. Come in ogni altra tappa del Giro d’Italia, Radio Dynamo ha coinvolto bambini con gravi patologie con la sfida di creare piccoli programmi radiofonici e facendo sperimentare cosa significhi essere uno speaker o un deejay.

Come risultato finale sono stati creati spot box sul tema bicicletta, trasmessi dai microfoni di Radio 2 in concomitanza con la premiazione del progetto BiciScuola.

“Dynamo ti aiuta a tornare a valori più umani”

Un volontario

Novembre

Sessione 21 Online | Weekend Family: 7 famiglie partecipanti

Sessione 22 Online | Weekend Family: 17 famiglie partecipanti

Donazioni in memoria

Per il primo anno Dynamo Camp ha attivato la campagna “Donazioni in memoria”, con la possibilità di trasformare il ricordo delle persone care in risate, giochi e fiducia per i bambini e ragazzi malati ospiti di Dynamo.
La possibilità di effettuare una donazione in memoria di un nostro caro è sempre possibile in una sezione dedicata sul sito: regalisolidali.dynamocamp.org

“Ho cambiato le mie prospettive. Adesso so che ci sono tante persone che possono aiutarci, anche fuori da qui”

Un papà

Dicembre

Sessione 23 Online | Weekend Family: 18 famiglie partecipanti

Sessione 24 | Sessione famiglie: 85 partecipanti / 24 camper, 43 genitori, 18 siblings
Patologie ospitate: neurologiche, autismo, sindromi genetiche rare

Buon Natale e buon anno a tutti!

“Mamma per Natale mi compri un cavallo come quello di Dynamo?”

Una bambina

Dal 2007 …

Bambini ospitati senza genitori

PARTECIPANTI PROGRAMMI FAMIGLIE

Volontari

PATOLOGIE OSPITATE

Bambini raggiunti in ospedali e case famiglia

… e questi sono solo alcuni degli eventi del mondo Dynamo.
 Gli altri li avete fatti voi!

Altri progetti di Fondazione Dynamo

©2020 Associazione Dynamo Camp Onlus (C.F. 90040240476)
Termini e condizioniPrivacy